Marco Valeri

Il mondo ha bisogno di te

  • Autore: Marco Valeri
  • Pubblicato il: 01-03-2024
  • Ultima modifica: 08-04-2024
  • Commenti: 0

Il mondo ha bisogno di te.

Il mondo ha bisogno delle persone che hanno il coraggio di rincorrere i propri sogni.

Le donne e gli uomini che hanno realizzato le loro ambizioni di vita, andando avanti nonostante tutto e tutti, sono coloro che hanno fatto la differenza nella storia dell’umanità.

Così, con questo articolo voglio dirti che oggi è il giorno più adatto per scegliere di realizzare i tuoi sogni, perché il mondo ha bisogno di te.

 

 

Abbiamo bisogno di te

Hai sempre desiderato fare qualcosa ma ti è stato detto che per quella professione non c’è lavoro.

Hai sempre sognato di imbatterti in un progetto ma ti è stato detto che quella cosa non fa per te

Avresti sempre voluto provare una determinata strada ma qualcun altro ha scelto diversamente.

 

Questo è quello che la maggior parte di noi finisce per vivere nella propria vita.

I genitori pensano di sapere cosa è meglio per noi, e molto spesso cercano di farlo per il nostro bene, ma è possibile che si sbaglino, suggerendoci la strada più sicura.

Gli insegnanti ci dicono quali sono, e quali non sono, le nostre potenzialità.

Alcuni datori di lavoro ci dicono fino a dove possiamo arrivare.

La società ti dice come dovresti essere e cosa dovresti fare.

 

Imbattersi in percorsi di vita non scelti da te può aprire le porte dell’infelicità.

Sì, può portarti ad una sicurezza economica, ad un lavoro sicuro, ma ci sono degli effetti collaterali, come ad esempio l’apatia, l’odio verso il proprio lavoro, sentimenti negativi che possono portarti ad un livello ancora più pericoloso chiamato depressione.

 

La cruda, profonda e potente opera di Viktor FranklL’uomo in cerca di senso, parla degli orrori che lo psichiatra australiano ha dovuto subire durante gli oscuri tempi del Nazismo.

Lo stesso autore si ritrova un bel giorno in un campo di concentramento nazista, dove subisce le ingiustizie più impensabili di quel folle periodo storico. Viktor Frankl racconta le sue giornate di reclusione, che lasciano senza fiato pagina dopo pagina, ma anche di come sia riuscito a superare emotivamente un periodo così difficile grazie ad un chiaro obiettivo che si era dato, raccontare al mondo intero quello che aveva subito, cosa era successo all’interno di quei grigi recinti che oggi ancora stentiamo a credere che siano potuti esistere.

Il suo obiettivo di vita gli ha permesso di rimanere lucido davanti alle situazioni più spregevoli.

Successivamente, i suoi libri sono stati letti in tutto il mondo da milioni e milioni di persone.

 

Pensaci un attimo, vale la pena di vivere l’unica vita che hai a caso, senza provare a realizzare quello che vuoi veramente?

 

Metto nero su bianco questo articolo pensando a quanto sia comune sentire persone che si lamentano del proprio lavoro.

Pensa solo all’ultima ricorrenza in famiglia, magari l’ultimo Natale, quante persone si sono lamentate di quello che fanno nella vita?

E tra i tuoi amici?

E se continui a pensarci, gli anni passano e le stesse persone si lamentano di quello che fanno quotidianamente, giorno dopo giorno, anno dopo anno, invecchiando tra una lamentela e l’altra.

 

E tu?

Bene, non ti conosco ma se sei arrivato a leggere questo articolo fino a questo punto significa che le lamentele non fanno per te e che hai voglia di qualcosa di diverso per il tuo futuro, indipendentemente dalla tua età.

Lascia allora che ti spieghi perché abbiamo bisogno di te.

 

Il mondo ha bisogno di te

Il mondo ha bisogno di te.

Il mondo ha bisogno delle persone che hanno il coraggio di rincorrere i propri sogni.

Le donne e gli uomini che hanno realizzato le loro ambizioni di vita, andando avanti nonostante tutto e tutti, sono coloro che hanno fatto la differenza nella storia dell’umanità.

 

Cosa sarebbe dell’India se Mahatma Gandhi non ci avesse fatto scoprire l’arma più potente dell’universo, la non violenza.

Come sarebbero oggi le leggi negli Stati Uniti d’America se Martin Luther King Jr non si fosse battuto nel difendere i diritti delle persone di colore?

Come sarebbe oggi il cinema senza la dedizione dei geniali Fratelli Lumiere?

Come sarebbe oggi la tecnologia se Tim Berners-Lee non avesse donato al mondo il World Wide Web, ovvero la possibilità di navigare sul web con un browser?

Come sarebbe il mondo oggi se Bill Gates non avesse realizzato la sua ambizione di portare un computer dentro le case di tutti noi?

Come sarebbe la vita oggi se il medico Franco Basaglia non avesse lottato per abolire i manicomi in Italia?

Come sarebbe povera la conoscenza dell’umanità se Albert Einstein non ci avesse fatto ereditare la teoria della relatività?

Come sarebbe più misera la nostra percezione dell’astronomia senza il raro contributo di Margherita Hack?

Come sarebbe la musica se Ludwig Van Beethoven non avesse ispirato con le sue composizioni, milioni e milioni di altri musicisti?

 

Potrei andare avanti per ore a parlare di persone che hanno cambiato il mondo ma quello che davvero ho a cuore nel mettere queste righe virtuali nero su bianco sei solamente tu.

Pensaci bene per un momento, come sarebbe stata più facile la vita di questi personaggi di cui ti ho parlato se si fossero omologati a quello che era il modo di fare nella loro epoca?

Come sarebbe stata più sicura la loro esistenza se si fossero trovati un lavoro sicuro?

Come sarebbero state infelici le loro giornate se non avessero avuto il coraggio di seguire le loro passioni.

Come sarebbe più povero il mondo oggi senza il loro contributo.

Ora è il tuo momento, non era ieri e non lo sarà domani.

Oggi è il giorno giusto per prenderti la responsabilità di vivere la vita che vuoi e di realizzare quello in cui credi.

Il mondo ha bisogno di te, di persone realizzate, che siano d’esempio per gli altri.

 

Se non sai da dove partire ho scritto un articolo dal titolo Cambiare vita, nel quale ho condiviso come sono riuscito a cambiare le cose nella mia esistenza, realizzando quello che amavo fare nonostante non fossi più così giovane.

Scrivo solo di cose che ho provato sulla mia pelle, di esperienze personali, così voglio dirti che una vita diversa è possibile, così come l’Età non è mai un limite per essere quello che vuoi essere.

 

A questo punto sono davvero curioso, e sai di cosa?

Di sapere come cambierà la tua vita e il mondo se deciderai di dedicarti a quello che ami veramente, al tuo obiettivo di vita.

Ti auguro buon lavoro.

 

A presto.

 

Eclissi solare
Photo by Mathew Schwartz on Unsplash

Lascia un commento

Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy

0 commenti