Marco Valeri

Diploma serale nel 2024: cos’è, come funziona e i costi

  • Autore: Marco Valeri
  • Pubblicato il: 20-05-2024
  • Ultima modifica: 28-05-2024
  • Commenti: 0

Diploma serale: cos’è? Il diploma serale è un diploma di scuole superiori, che ha lo stesso valore di un diploma conseguito presso una classica scuola pubblica, che può essere acquisito tramite un percorso scolastico fatto con le scuole serali.

 

Il diploma serale è stata l'opportunità che mi ha permesso di rimettermi in gioco dopo un periodo di difficoltà in cui mi ero ritrovato ad entrare nel mondo del lavoro senza questo titolo di studio.

Si tratta di un percorso formativo per giovanissimi, adulti, lavoratori, cittadini stranieri e persone che hanno avuto difficoltà a portare a termine gli studi delle scuole superiori in generale.

Così oggi ho deciso di scrivere questa nuova guida su come ottenere un diploma di scuole serali nel 2024.

 

  1. Diploma serale nel 2024
  2. Diploma serale: come funziona?
  3. Diploma serale costi
  4. Corsi serali per diploma
  5. Diploma serale: la mia esperienza personale

 

Diploma serale nel 2024

Diploma serale nel 2024: a chi si rivolge? Le scuole superiori serali nel 2024 sono un’ottima opzione per chi vuole migliorare la propria posizione, come ad esempio:

  • giovani e meno giovani che hanno lasciato la scuola superiore
  • persone di ogni età che vogliono migliorare la propria condizione lavorativa
  • cittadini italiani e stranieri che hanno bisogno di integrarsi nella società italiana ed europea in generale con un diploma di scuola superiore
  • individui di tutte le età che vogliono avere accesso a determinati concorsi pubblici o avere un maggior punteggio in questi ultimi
  • pensionati che hanno voglia di studiare ed ottenere un diploma di scuola superiore

 

Ci sono davvero tanti motivi che ti possono spingere ad ottenere un diploma serale per adulti.

Diversi anni fa ho ottenuto la maturità presso una scuola serale perché avevo l’esigenza di lavorare.

Ti posso dire che questo titolo di studio è stato un vero e proprio trampolino di lancio nella società.

In un primo momento mi ha permesso di entrare nel mondo del lavoro, dove per diverse posizioni era, ed è richiesto tutt’oggi, un diploma.

Poi, quando avevo 33 anni, ho avuto il desiderio di laurearmi ed il fatto di avere un diploma delle scuole serali mi ha permesso di iscrivermi ad un’università dove mi sono laureato in informatica.

 

Qualunque sia il motivo che ti sta spingendo a tornare sui libri di scuola, hai tutta la mia stima per questa scelta e posso dirti che stai facendo una cosa davvero bella ed importante per la tua vita.

Lo stesso Ministero dell’Istruzione e del Merito spiega di come i percorsi di istruzione per gli adulti siano un modo per migliorare la propria situazione.

Vediamo allora nel paragrafo che segue come funziona la scuola serale nel 2024.

 

Diploma serale: come funziona?

Come funziona il diploma serale? Ti puoi iscrivere alla scuola serale più vicina a casa tua ed in base al tuo punto di partenza verrai assegnato ad un determinato anno scolastico.

In linea generale, molte scuole serali offrono la possibilità di diplomarsi in tre anni, divisi nel seguente modo:

  • primo anno (include il primo e secondo anno di scuole superiori)
  • secondo anno (include il terzo e quarto anno di scuole superiori)
  • quinto anno (include il quinto anno di scuole superiori con tanto di esame di Stato finale)

 

Da questo si evince che puoi ottenere il diploma serale in un anno, così come in due o tre, dipende molto dal tuo punto di partenza.

 

Questa organizzazione può variare da istituto ad istituto, quindi è sempre bene vedere cosa viene offerto nella tua zona o presso la scuola serale che hai scelto.

Ad ogni modo, al momento dell’iscrizione ti verranno richiesti i tuoi crediti e ti verrà indicato quale sarà il tuo percorso per ottenere un diploma serale.

 

Io, ad esempio, avevo studiato alle scuole superiori di mattina fino al primo anno ma poi ho lasciato per problemi personali.

Mio padre, a cui devo il fatto di essermi diplomato, insistette davvero molto affinché tornassi a scuola. Fu lui a trovare un percorso scolastico serale non molto lontano dal quartiere di Roma in cui vivevamo, la scuola pubblica Istituto Sarandì che all’epoca faceva il Progetto Sirio, una scuola serale per lavoratori (credo che oggi la scuola abbia cambiato nome con Scuola Donato Bramante ma offre ancora corsi serali).

Il Progetto Sirio prevedeva solo tre anni, il terzo, il quarto ed il quinto con l’esame di maturità.

 

Siccome avevo lasciato la scuola superiore al primo anno, durante l’estate frequentai delle lezioni che lo stesso Istituto Sarandì aveva organizzato. Alla fine dell’estate feci l’esame per accedere al terzo anno delle scuole superiori serali. Lo passai e dallo stesso mese cominciò il mio percorso di scuole superiori serali, dove mi sono diplomato in ragioneria.

 

Alla scuola serale di Roma Istituto Sarandì, eravamo molte persone, di diversa età. C’era chi come me non aveva ancora 20 anni.

C’erano poi diversi lavoratori, tra i 20 e i 60 anni, che lavoravano e volevano prendere il diploma per migliorare la loro situazione lavorativa.

C’erano anche molti stranieri, arrivati da poco in Italia, che avevano deciso di integrarsi al meglio nella società con un diploma e quest’ultimo è stato per loro un ottimo trampolino di lancio.

C’era anche un pensionato, Salvatore, con il fatto che non doveva più lavorare, aveva deciso di ottenere un diploma ora che finalmente aveva il tempo per farlo.

 

Le lezioni della scuola serale erano dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 23 anche se spesso i professori ci facevano andare a casa alle 22:30.

Studiavo durante i fine settimana o quando avevo tempo durante la giornata.

Capitava che ci incontravamo dopo il lavoro, prima della scuola, con dei colleghi di questo progetto Sirio per studiare un po’ assieme.

Durante i periodi più intensi ci riunivamo il sabato e la domenica, studiare insieme era bello e ci motivava.

 

Ti ho raccontato questo aspetto per farti sapere che le scuole pubbliche hanno una loro organizzazione, quindi per capire cosa fare nella tua singola situazione puoi contattare direttamente la scuole che hai scelto e capire come sono organizzate.

Diversi lettori di MarcoValeri.net stanno intraprendendo la tua stessa strada, se hai voglia di condividere la tua esperienza nei commenti, questa sarà d’aiuto a chi sta affrontando il tuo stesso percorso.

 

Diploma serale costi

Quanto costa la scuola serale? Per ottenere un diploma di scuola serale puoi studiare presso una scuola pubblica che ti permette di accedere ad una scuola serale statale a cui seguirà un diploma serale gratuito.

Ci sono anche le scuole serali paritarie che permettono di accedere ai corsi serali per il diploma. In queste ultime i costi sono molti simili alla normale scuola pubblica.

 

Il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha creato una pagina dove mette nero su bianco i costi delle tasse e dei contributi scolastici, in linea generale gli stessi importi si applicano alle scuole superiori serali.

Il mio consiglio è quindi quello di optare per una scuola serale pubblica, come ho fatto io.

 

Ad ogni modo, ci sono anche delle ottime scuole serali paritarie, dove i costi sono leggermente più alti. In quest’ultimo caso se vuoi sapere l’importo preciso puoi contattare l’istituto serale in cui vuoi studiare.

 

Infine, ci sono anche delle scuole serali private dove i costi sono davvero alti, anche qui li puoi ottenere rivolgendoti all'istituto privato in cui vuoi studiare ma solitamente parliamo di costi di partenza dagli euro 5000 a salire.

 

Data l’ottima offerta formativa serale della scuola pubblica italiana, la quale ha fatto un ottimo lavoro in tutti questi anni per offrire questi corsi, non c’è un motivo valido per scegliere una scuola serale privata.

Se pensi che per motivi personali non hai modo di seguire un percorso formativo serale, puoi valutare di prendere un diploma online anche se per questi ultimi non ci sono scuole pubbliche ed i costi sono decisamente elevati.

 

Tutte le scuole pubbliche ti permettono di ottenere un diploma serale riconosciuto dal MIUR, quello valido in tutta italia e all’estero, ovvero riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Se decidi di studiare presso una scuola privata, assicurati che il diploma che conseguirai sia riconosciuto dal MIUR, quello necessario per i concorsi pubblici, per il mondo del lavoro e per utilizzare questo titolo di studio fuori dai confini nazionali.

 

Corsi serali per diploma

I corsi serali per diplomarsi sono davvero molti e abbracciano diverse specializzazioni. In base al motivo per cui hai deciso di tornare sopra libri di scuola, ti consiglio di scegliere il tuo corso serale per ottenere un diploma.

Ma voglio aggiungere un altro fatto da tenere a mente.

 

Avendo io stesso studiato presso una scuola serale, posso dirti che si tratta di un passo importante per la tua vita e che allo stesso tempo richiederà un certo impegno.

Cerca quindi di intraprendere un percorso di studi per il quale hai una certa passione, un indirizzo che ti mette nella condizione di studiare materie che ti interessano o che comunque ti piacciono, questo ti aiuterà nei momenti più intensi, quando la fatica della scuola e del lavoro si faranno sentire.

 

Nel 2024, i corsi serali delle scuole superiori sono divisi in tre grandi rami:

  • diploma serale liceale
  • diploma serale tecnico
  • diploma serale professionale

 

In base al tuo obiettivo di vita, puoi rivolgerti all’istituto pubblico più vicino a casa tua e capire che tipo di diploma di scuole serali puoi scegliere.

 

Diploma serale: la mia esperienza personale

Dopo le scuole medie ho intrapreso le scuole superiori, un percorso di mattina come molti miei coetanei. Durante quegli anni ho avuto diversi problemi personali e familiari che mi hanno fatto lasciare la scuola.

Ho iniziato a lavorare ma mio padre ha insistito tanto affinché tornassi a studiare.

Così, un giorno mio padre tornò a casa e mi disse che aveva trovato questa scuola serale vicino casa, che con un esame mi avrebbe fatto partire dal terzo anno.

Mi iscrissi a quest’ultimo. Durante l’estate ho fatto le prime lezioni che mi preparavano all’esame del terzo anno.

Passai questa prima prova d’ingresso al terzo anno, una cosa che mi diede anche molto coraggio.

 

Il successivo mese di settembre ci fu il mio primo giorno di scuola. La mia classe era piuttosto mista. Io forse ero il più giovane, ma c’erano diverse persone che come me avevano meno di vent’anni.

Poi c’erano persone di 30, 40, 50, 60 ed anche 70 anni.

Lavoratori, cittadini stranieri, persone che avevano avuto problemi e un pensionato.

Tutti eravamo lì per una nuova opportunità, tutti eravamo lì per cambiare vita.

 

In base alla mia esperienza ti posso dire che studiare da adulto, in un percorso serale, è stato molto stimolante.

Nessuno ti costringe ad andare a scuola, come quando sei più piccolo, e questo ti fa vivere questa esperienza in un modo completamente diverso.

Sei tu ad aver deciso di essere lì e sai che lo stai facendo per migliorare la tua vita.

Ma non è tutto.

Studiare fa bene, apre i confini della tua mente, ti rende una persone migliore nella società in cui vivi e ti permette di avere una conoscenza tale che ti dà una marcia in più in tutte le situazioni che la vita ti mette davanti.

 

Durante i miei anni alla scuola serale ho avuto degli ottimi professori. Ricordo con piacere il professore Roberto Pomponi, che ci insegnava diritto pubblico e scienze delle finanze.

Era così bravo nello spiegare, così appassionato alla sua materia, che ancora oggi mi ricordo i concetti chiave delle sue lezioni, che mi hanno dato modo di capire come funziona lo Stato e le sue istituzioni.

Ricordo con altrettanto piacere il professore Ralvi, di italiano, davvero bello studiare la letteratura italiana con una persona così preparata come lui.

 

Sono stati anni intensi, studiare e lavorare richiede un certo impegno, ma la maggior parte di noi ce l’ha fatta e sarà lo stesso per te se è quello che vuoi.

Posso dirti che è stata un’esperienza che mi ha aperto le porte nel mondo del lavoro e che diversi anni dopo mi ha permesso anche di intraprendere un percorso universitario nella città di Londra.

 

Oggi tocca a te, qualunque sia il motivo che ti ha spinto a tornare sui libri di scuola stai facendo una cosa davvero ottima per la tua vita.

Non mi rimane di augurarti il meglio per questo nuovo capitolo.

A presto

 

Aula di scuola vuota con banchi e cattedra
Photo by Ivan Aleksic on Unsplash

Lascia un commento

Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy

0 commenti